Skip to content

H2O

September 14, 2016


L’impostazione tradizionale dell’insegnamento della chimica generale ed inorganica, essenzialmente fondato su schemi empirici in base alla convinzione che lo studente del primo anno non sia in grado di elaborare certi concetti ritenuti avanzati, esercita assai poco le facoltà intellettive dello studente, non migliora le sue capacita’ critica, e gli richiede un notevole sforzo mnemonico. Tutto ciò non è costruttivo, perché l’insegnamento di una disciplina deve tendere principalmente a creare nello studente una sensibilità per la relativa problematica che possa far parte del suo modo di pensare, del suo patrimonio intellettuale, e non basarsi troppo sull’immagazzinamento di nozioni episodiche destinate per lo più a dissolversi in un tempo troppo breve per compensare quello impiegato per acquistarle.

Paolo Silvestroni 1968

February 26, 2016


image

AD

October 3, 2015

image

Old analog, c. film printed b&w.

Tram

July 29, 2015

2013-04-18 23.53.56_1096

May 3, 2015

image

April 28, 2015

image

April 16, 2015

Just as the White Knight distinguished between the song, the name of the song,
and what the name of the song was called (Carroll, 1998), we will sometimes
need to be careful to distinguish between a random variable, the value of the
random variable, and the proposition that asserts that the random variable
has a particular value. … I will use the most simple and friendly notation possible, at the risk of upsetting pure-minded readers. For example, if something is ‘true with probability 1’, I will usually simply say that it is ‘true’.

David J.C. MacKay